#𝐏𝐄𝐋𝐋𝐄𝐈𝐑𝐑𝐈𝐓𝐀𝐓𝐀𝐎𝐒𝐄𝐍𝐒𝐈𝐁𝐈𝐋𝐄 ☺️


𝘾𝙝𝙚 𝙙𝙞𝙛𝙛𝙚𝙧𝙚𝙣𝙯𝙖 𝙘’è 𝙩𝙧𝙖 𝙪𝙣𝙖 𝙥𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙞𝙧𝙧𝙞𝙩𝙖𝙩𝙖 𝙤 𝙨𝙚𝙣𝙨𝙞𝙗𝙞𝙡𝙚?


Una pelle irritata si può manifestare con diverse sintomi, il più evidente è il rossore che può, in alcuni casi, essere accompagnato anche da bruciore.


𝙋𝙚𝙧𝙘𝙝é 𝙖𝙘𝙘𝙖𝙙𝙚?


Il rossore è dovuto a una dilatazione dei vasi sanguigni della circolazione periferica che provoca un’infiammazione a livello locale, mentre l’irritazione è dovuta alla stimolazione delle terminazioni nervose della cute, possiamo avere una manifestazione di bruciore senza rossore.

Infine, quando la pelle è irritata e arrossata, possono comparire anche macchie, brufoli e bollicine. Si tratta di eruzioni cutanee dovute ad allergie


𝘾𝙤𝙨’è 𝙡𝙖 𝙥𝙚𝙡𝙡𝙚 𝙨𝙚𝙣𝙨𝙞𝙗𝙞𝙡𝙚?


Tutti i tipi di pelli possono diventare sensibili, col passare del tempo lo diventano ancor di più, questa complicazione è dovuta ai danni subiti nel tempo.

La sensibilità varia in base al tipo di pelle ovvero una pelle chiara risentirà anche degli sbalzi atmosferici, una pelle mista o grassa potrebbe diventare sensibile se aggredita con prodotti “troppo” astringenti, mentre una pelle tipicamente normale potrebbe sensibilizzarsi per un uso improprio di prodotti di skincare non idonei che aggrediscono la pelle e per lo stress.


𝙌𝙪𝙖𝙣𝙩𝙤 𝙥𝙪ò 𝙙𝙪𝙧𝙖𝙧𝙚?


Se la sensibilità dipende da cause esterne è una situazione temporanea, passato l’episodio torna tutto come prima, naturalmente va trattata nel modo giusto per evitare un peggioramento e possa diventare dermatite e, di consegua, un problema medico.

Se invece è costituzionale dura per sempre.


𝘾𝙤𝙢𝙚 𝙨𝙞 𝙧𝙞𝙘𝙤𝙣𝙤𝙨𝙘𝙚?


Una pelle sensibile è una pelle disidratata, il suo film idrolipidico non è in grado di difenderla dalle aggressioni, il suo aspetto risulterà secco, ruvido, screpolato e molto arrossato.

Rossore che col passare del tempo si conclamerà, creando un danno a carico dei capillari che diventeranno sempre più dilatati ed evidenti: Couperose.

Risentirà degli sbalzi di temperatura, di detergenti aggressivi, alimentazione piccante e l’utilizzo del make-up provocherà prurito.


𝘾𝙤𝙣𝙨𝙞𝙜𝙡𝙞 !


Usare prodotti specifici idratanti e lenitivi e al tempo stesso drenanti, sfruttando l’azione di agenti botanici attivi, vitamine e antiossidanti con fattore di protezione per proteggerla dagli attacchi ambientali.


𝐀 𝐬𝐜𝐮𝐨𝐥𝐚 𝐜𝐨𝐧 𝐒𝐢𝐦𝐨𝐧𝐚😀

11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti